ADDESTRAVA IL SUO CANE ADOLF A FARE IL SALUTO NAZISTA, ARRESTATO PER APOLOGIA DI NAZISMO

Un cittadino di Berlino è stato arrestato, con l’accusa di apologia di nazismo, per aver addestrato il suo cane Adolf ad alzare la zampa destra in chiaro riferimento al famigerato saluto usato da Hitler e dai suoi seguaci.
Le leggi che proibiscono le esternazione di questo tipo sono molto severe in Germania e a nulla è valso, da parte dell’uomo, rivendicare il carattere scherzoso del fatto. La denuncia era stata presentata dai vicini di casa. Non pago del clamore suscitato, Roland Thein, con baffetti e indossando una tunica militare nazista, ha protestato per quello che, a suo avviso è una flagrante violazione della privacy e ha approffitato per l’insolito momento di notorietà per dare una dimostrazione pratica delle capacità del suo bastardino Adolf. E’ bastato dirgli: “Adolf fa il saluto”, e prontamente il cane ha esteso la zampina destra a mezz’aria nel tipico gesto. Sono stati fatti ulteriori accertamenti sulle strane abitudini del signor Thein e del suo cane. La polizia ha accertato che sulla cuccia del cane è dipinto in bella vista il nome Adolf e che più volte il signor Theil è stato udito gridare “Sieg Heil”, il grido di battaglia nazista, di fronte ad una stazione di polizia a Berlino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: